Salta al contenuto principale

Catullo, Volotea

decolla verso l'Europa

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

Volotea, la compagnia aerea che collega medie e piccole destinazioni con un giro d'affari di 210 milioni di euro, ha inaugurato all'aeroporto di Verona la sua terza base italiana, nonché ottava a livello europeo. Dopo l'annuncio dello scorso giugno, infatti, si concretizza l'investimento del vettore al Catullo, dove grazie ai due aeromobili allocati sarà possibile decollare verso 13 destinazioni. La cerimonia di inaugurazione ha visto ieri la partecipazione di Lázaro Ros , direttore generale e cofondatore di Volotea, e Paolo Arena , presidente della Catullo spa, la società di gestione partecipata dalla Provincia di Trento.

«Dopo aver annunciato le nuove rotte in partenza dal 2016 e aver siglato una partnership con la Fondazione Arena - ha dichiarato Ros - ci accingiamo ora a dare l'avvio ufficiale delle attività presso la nostra nuova base. Questo, oltre a comportare un incremento delle rotte operate, 8 verso l'Italia e 5 verso l'estero per un totale di 13 collegamenti, supporterà il tessuto economico locale attraverso la creazione di circa 50 posti di lavoro tra piloti e personale di bordo, a cui si aggiunge uno station manager per coordinare tutte le attività».

Oltre alle mete tradizionalmente operate da Volotea (Alghero, Bari, Brindisi, Palermo e Catania), saranno operativi nuovi collegamenti verso le città di Napoli, Cagliari (dal 17 e dal 18 dicembre 2015) e Olbia (dal 27 maggio 2016). Non vanno poi dimenticate le novità internazionali verso Tirana e Chisinau - Moldavia - (anch'esse in partenza il 17 e il 18 dicembre 2015), Santorini (volo inaugurale 30 maggio 2016). E tornerà ad essere operativo anche il collegamento verso Ibiza, a cui si aggiunge il nuovo volo per Palma di Maiorca (disponibili rispettivamente dal 1 giugno e dal 26 giugno 2016).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy