Salta al contenuto principale

Va a funghi con il marito

si perde nei boschi di Lagolo

ritrovata dopo nove ore

Donna di 81 anni trovata dai cani da ricerca

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

E' stata ritrovata sana e salva dopo nove ore di ricerce la signora di 81 anni, Silvana Todeschini, che si è persa questa mattina nella zona fra il lago di Lagolo e le Viote.

La donna, in compagnia del marito, era partita la mattina presto per cercare funghi nei pressi della chiesetta degli alpini ma si è persa tra gli alberi. Dopo un paio di ore però il marito, non riuscendo più a vederla, e visto che non risponde al cellulare, ha dato l'allarme.

L'ha anche aspettata fino a mezzogiorno vicino alla macchina che avevano parcheggiato lungo la strada, ma inutilmente.

Dopo l'allarme, il coordinatore dell’Area operativa Trentino centrale del Soccorso Alpino ha inviato sul posto la squadra di terra della Stazione Trento - Monte Bondone, che ha cominciato a scandagliare il bosco, a partire dal sentiero 618 imboccato dai due fungaioli questa mattina e che porta sul monte Bondone. Nel corso della giornata, si sono unite alla ricerca le squadre di altre Stazioni del Soccorso Alpino (Paganella Avisio, Riva del Garda, Rovereto, Ala e Val di Ledro), insieme ai Vigili del Fuoco e alle unità cinofile del Soccorso Alpino, della Croce Rossa e della Scuola provinciale Cani da Ricerca e da Catastrofe che ha inviato sul posto anche i cani molecolari. 

Proprio grazie al fiuto dei cani la signora in serata è stata ritrovata dopo circa nove ore dalla scomparsa. A parte lo spavento e la stanchezza la signora fortunatamente sta bene.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy