Salta al contenuto principale

Un 15enne in vacanza

muore giocando a calcetto

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Un ragazzo di 15 anni di Milano, che in questo periodo era in vacanza a Francavilla al Mare (Chieti) con la famiglia, è morto ieri sera al policlinico di Chieti dove è stato ricoverato dopo essersi accasciato mentre stava giocando a calcetto in un impianto privato a Francavilla al Mare.

Il ragazzo, secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri, che hanno sentito alcuni testimoni, ha perso i sensi all'improvviso cadendo a terra.

Scattato l'allarme i primi e più immediati soccorsi sono stati prestati da un medico e da una veterinaria che stavano cenando in una pizzeria che si trova vicino all'impianto sportivo.

Le condizioni del ragazzo sono apparse subito molto gravi: i due medici, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza del 118, gli hanno praticato il massaggio cardiaco.

Il ragazzo è stato portato all'ospedale di Chieti dove purtroppo non c'è stato nulla da fare.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy