Salta al contenuto principale

Tentano furto al distributore

Due trentini arrestati a Egna

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 26 secondi

Hanno preso di mira un distributore di caffè e merendine, ma il sospetto dei carabinieri è che i ladri mirassero a qualcosa di più consistente delle monetine. Due trentini, un quarantenne di Mezzocorona ed un 38enne di Mori, incappucciati e attrezzati con arnesi da scasso, hanno tentato il colpo alle tre della notte tra giovedì e venerdì alla stazione di servizio Esso di San Floriano, vicino ad Egna.

Immediato l'intervento dei carabinieri, che hanno notato un'auto parcheggiata a poche decine di metri dal distributore. Il primo ad essere fermato è stato il malintenzionato che si trovava vicino alla vettura, pronto alla fuga. Procedendo con il controllo dell'uomo, i carabinieri hanno avvertito i rumori provenienti dal retro dello stabile. È stato a quel punto che il complice, accorgendosi della pattuglia, si è scagliato contro i militari con una spranga. «Ne è nata una colluttazione, nel corso della quale uno dei carabinieri è rimasto ferito ad un braccio» spiega in una nota l'Arma.

L'aggressore è stato bloccato grazie all'intervento di una seconda pattuglia. È stata effettuata la perquisizione dell'auto che i malviventi avevano utilizzato per raggiungere l'Alto Adige, una Renault Clio che - dalle successive verifiche in banca dati - risultava essere stata rubata giovedì a Rovereto. Dentro la macchina sono stati trovati numerosi attrezzi da scasso, una cesoia, cacciaviti: tutto il materiale è stato sequestrato. Mentre i due trentini sono stati portati per ulteriori accertamenti in caserma, un carabiniere è stato accompagnato all'ospedale di Bolzano e medicato per contusioni al petto ed alla spalla, guaribili in cinque giorni.

Il quarantenne di Mezzocorona ed il 38enne di Mori, entrambi già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Sono stati portati nel carcere di Bolzano, in attesa della convalida.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy