Salta al contenuto principale

Controllate 391 persone,

28 infrazioni rilevate

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Un'attività straordinaria di controllo del territorio è stata condotta nell'ultima settimana dai carabinieri della Compagnia di Cles nelle valli del Noce.   

I 76 militari impegnati hanno controllato 263 automobilisti e 391 persone. Le infrazioni rilevate sono state 28. La violazione maggiormente contestata è stata la mancata revisione dell'auto, spesso conseguenza di dimenticanza. Rilevato poi il mancato uso del seggiolino auto e, in un solo caso, l'assenza di assicurazione. I controlli condotti da personale in borghese hanno permesso di rintracciare una coppia, già altre volte denunciata per furti su auto in sosta, all'interno del parcheggio dell'ospedale di Cles.

Nella notte di domenica i carabinieri, insieme a due unità cinofile della Guardia di Finanza, hanno ispezionato tre locali pubblici molto frequentati dai giovani, identificando numerosi avventori e verificando la regolarità amministrativa dell'esercizio ed il rispetto delle norme in materia di somministrazione di sostanze alcoliche a minori da parte degli esercenti. I carabinieri hanno anche verificato che tutte le persone in regime di arresti domiciliari osservassero il proprio obbligo.

Un pregiudicato è stato arrestato a Cles per la violazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy