Salta al contenuto principale

Sbalzato dal Tir mentre tenta

di fermarlo: autista muore

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 49 secondi

Incidente mortale, questa mattina, a Vezzano, sulla Gardesana. È successo pochi minuti prima delle 9. L’autista di un mezzo pesante, un camion con rimorchio, ha perso la vita nei pressi del bar «Al Bersaglio».

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo stava operando nel parcheggio del bar per agganciare il rimorchio dalla motrice.

A un certo punto, però, la motrice si sarebbe messa in movimento: il camion era in leggera discesa, e non è ancora chiaro se si sia trattato di un guasto o se l’autista abbia dimenticato di azionare il freno a mano.  

Con la motrice che si avviava senza controllo verso il paese, l’autista avrebbe tentato di salire in cabina per fermarla, ma sarebbe stato trascinato in avanti e sbalzato con violenza al di sotto della strada per una decina di metri, mentre il camion è rimasto in bilico.

Sul posto, per soccorrerlo, sono arrivati un’ambulanza e l’elicottero con a bordo l’equipe sanitaria di Trentino Emergenza con medico rianimatore e infermiere. Gli sforzi dei soccorritori sono stati purtroppo vani. L’autista, 47 anni, di Ferrara, è deceduto sul posto. Si chiamava Cesare Bondoni.


Problematico anche il recupero del mezzo, rimasto in equilibrio precario. I vigili del fuoco stanno operando con una autogru per metterlo in sicurezza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy