Salta al contenuto principale

Il capo della polizia a Trento

per ricordare Francesco Massarelli

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Si è conclusa stamane in via San Pietro la cerimonia in cui è stata scoperta la targa in memoria del maresciallo Francesco Massarelli, assassinato nel settembre 1977 da un rapinatore durante uno scontro a fuoco all’esterno dell’allora filiale della Bnl.

Alla cerimonia ha preso parte - accanto a tutte le massime cariche istituzionali locali, dal commissario del governo Lombardi al questore Garramone, dal presidente della Provincia Fugatti al sindaco Andreatta - il capo della polizia Franco Gabrielli.

Gabrielli ha ricordato come l’omaggio al sacrificio di Massarelli, immolatosi per il dovere ma anche per aver scelto di mettere al primo posto la sicurezza delle persone tenute sotto tiro dai rapinatori, possa essere un monito ed esempio per tutti in un momento storico dominato spesso dall’attenzione che si limita alle esigenze personali.

Il capo della Polizia Franco Gabrielli a Trento

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy