Salta al contenuto principale

Giovani cuochi in gara:

il trentino Matteo Delvai

in trionfo a Rimini

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 49 secondi

Cucina ed alta formazione professionale: un binomio vincente per il Trentino che ieri a Rimini è salito sul gradino più alto del podio grazie alla bravura di Matteo Delvai, giovane allievo dell’Enaip di Tione. Un ragazzo di 19 anni di cavalese, figlio d'arte e determinato. 
Stiamo parlando del concorso di cucina, organizzato dalla Federazione Italiana Cuochi per la selezione del miglior allievo delle scuole alberghiere italiane.

Ogni Regione ha potuto partecipare con un proprio rappresentante, nello specifico ciascun vincitore delle selezioni regionali. Per il Trentino Alto Adige lo studente designato è stato per l’appunto Matteo Delvai, allievo del Cfp di Tione, che ha ottenuto il primo posto assoluto conquistando il titolo di miglior allievo delle scuole alberghiere italiane.

«Questo traguardo, frutto di tanto impegno e di una grande volontà, assieme ad altri traguardi raggiunti - commenta il direttore del Centro, Emilio Salvaterra - è sicuramente motivo di orgoglio per tutti noi e per il Trentino Alto Adige che per la seconda volta ha conquistato questo importante titolo sempre con un nostro studente».

Al giovane campione ed ai suoi docenti sono indirizzate le congratulazioni del presidente della Provincia, Maurizio Fugatti e degli assessori, in particolare Mirko Bisesti, Roberto Failoni e Mario Tonina che hanno espresso soddisfazione per questo ulteriore punto messo a segno dal sistema scolastico trentino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy