Salta al contenuto principale

La Polizia ha arrestato

i ladri «acrobati» dei balconi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Tra il luglio ed il novembre scorso avevano messo a segna una trentina di furti in casa, a Trento e in parte anche a Bolzano. Ladri acrobati che salivano ai piani alti da balconi e grondaie facendo razzia negli appartamenti e rivendendo subito la merce. Gli agenti della squadra mobile della questura sono riusciti ad arrestare quattro persone, albanesi e moldavi, parte della banda che aveva colpito nel capoluogo anche nella zona della Cervara. La base era in un appartamento di Spini di Gardolo.

Quattro anche le persone individuate ma, invece, tuttora ricercate. Il gruppo faceva riferimento ad una basista residente a Spini, straniera è legata ad uno dei malviventi, ed era composto da persone che vivevano tra Lombardia e Alto Adige e che raggiungevano il capoluogo solo per i sopralluoghi e per i colpi. Sono 8 le ordinanze di custodia cautelare emesse, gran parte della refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari che avevano fatto denuncia,

IL VIDEO: il Questore Garramone, il Procuratore Capo Raimondi ed il capo della Squadra Mobile di Trento, Vice Questore Ascione, spiegano l'operazione. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy