Salta al contenuto principale

Valanga a Speikboden, Val Aurina

un ragazzo di 22 è morto

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Un giovane di 22 anni è morto sotto la valanga che in mattinata si è abbattuta su monte Spicco (zona sciistica di Speikboden), in Valle Aurina.

L’incidente è avvenuto durante un fuoripista a 2.400 metri di quota, un un canalone di fianco alla seggiovia ed alla pista Sonnklar, che vengono spesso usati dagli amanti del freeride anche se sono pericolosi e vietati. In tutta la zona, nelle settimane scorse, è nevicato abbondantemente e vi sono metri di coltre nevosa non assestata. Come si vede nella fotografia delle webcam Speikboden, il costone è protetto da paravalanghe ma spesso gli sciatori scendono a lato delle protezioni. 

La vittima è un ragazzo, classe ‘97, di Valdaora, in Val Pusteria. Era in compagnia di un gruppo di amici quando la slavina si è staccata inghiottendo sei sciatori. Mentre cinque sono stati estratti vivi, il sesto ormai era morto. Inutili i tentativi di rianimazione del medico d’urgenza sul posto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy