Salta al contenuto principale

Rubavano bici di alta gamma

Individuati tre giovani

 

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Tre misure cautelari personali eseguite, una persona segnalata per uso di stupefacente, 36 persone controllate: è il bilancio di controlli straordinari effettuati dai carabinieri a Trento.

I militari della stazione di Vallelaghi, a seguito di indagini, hanno eseguito tre misure cautelari personali dell’obbligo di dimora nei confronti di altrettanti giovani stranieri, con domicilio a Trento.

I tre sono accusati di furto aggravato di biciclette di pregio. Le indagini sono state avviate in seguito alla denuncia di un furto in abitazione commesso il 26 ottobre scorso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?