Salta al contenuto principale

Protezione civile trentina

partita in aiuto del Veneto

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

La Protezione Civile trentina sta andando in Veneto per operare nelle zone di Gosaldo e in generale nell'alto Agordino e nel Bellunese. Al momento sono partiti nove Vigili del Fuoco permanenti; il contingente sarà nei prossimi giorni integrato da squadre di Vigili del Fuoco volontari della valle di Fassa e del Primiero.

È toccato proprio alla Protezione Civile trentina, nella sua funzione di coordinamento delle forze regionali, attivare il proprio personale su indicazione del Dipartimento nazionale della protezione civile. Il nostro personale è chiamato ad operare soprattutto sulle coperture di chiese ed abitazioni.

I Vigili del Fuoco trentini opereranno in stretto contatto con il personale del Corpo nazionale e della Protezione civile del Veneto, coordinati dal Centro Coordinamento dei Soccorsi di Belluno.

Sul posto, insieme agli uomini si stanno portando le piattaforme elevabili del Corpo Permanente di Trento e dell'Unione distrettuale del Primiero.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy