Salta al contenuto principale

Prima proposta di Fugatti:

sospendere le tasse a chi ha danni

«Quando verrà concesso a Veneto e Liguria, anche a noi»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

La prima proposta del nuovo Presidente della Provincia Maurizio Fugatti (in corso in questo momento la convalida delle nomine in piazza Dante), è per una sospensione dei tributi a chi ha subìto danni dal maltempo in Trentino, se verrà fatto anche per Veneto e Liguria.

Dopo la richiesta del governatore veneto Luca Zaia e di quello della Liguria Giovanni Toti di sospendere il pagamento di tasse, imposte e mutui in seguito al maltempo, ieri è arrivato l’annuncio del viceministro all’Economia, la pentastellata Laura Castelli:«la sospensione degli obblighi fiscali per questi territori, così come delle azioni di riscossione - dice Castelli - è una misura prioritaria. Deve essere accompagnata da un sostegno finanziario per rimettere in piedi la rete delle infrastrutture».

Anche in Trentino ci sono realtà che sono state messe in ginocchio dalle piogge e dal fango. «Se le dichiarazioni di Laura Castelli diverranno effettive e verranno sospesi gli obblighi fiscali per Veneto e Liguria - ha dichiarato Fugatti al TgR della Rai - ciò accadrà anche per privati e attività colpiti dal maltempo in Trentino. Ovviamente la misura interesserà chi ha subito dei danni».

Più complessa invece la questione dell’eventuale sospensione dei mutui: «In quel caso - precisa Fugatti - occorre un accordo con le banche». Alcuni istituti lo hanno già fatto nel Bellunese.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy