Salta al contenuto principale

Pensioni d'oro, niente ricalcolo

si ipotizza stop alla rivalutazione

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Sono due le ipotesi sul tavolo, per il taglio delle pensioni d'oro. La prima, che prende quota anche tra i Cinque stelle, è applicare un contributo di solidarietà. La seconda è fermare la rivalutazione all'inflazione.

Lo spiegano fonti di Lega e M5s. Una decisione sulla norma, da inserire in manovra, non sarebbe stata ancora presa. Ma sembra tramontare l'ipotesi originaria, di un ricalcolo con metodo contributivo degli assegni oltre i 4.500 euro mensili: troppo alto il rischio di ricorsi e di incostituzionalità.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?