Salta al contenuto principale

Gli rubano la moto in Sicilia

La polizia la recupera

e può rientrare in Trentino

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Un turista di Trento si è potuto imbarcare stamane nel porto di Catania per tornare a casa insieme con la moglie in sella alla sua moto di grossa cilindrata che gli era stata rubata, grazie all’intervento di due ispettori della Polizia Municipale, che hanno messo in fuga i ladri e recuperato il mezzo a due ruote.

In Via Cardinale Dusmet hanno inseguito un uomo che a bordo di uno scooter spingeva a velocità sostenuta proprio la moto rubata con a bordo un complice. I due malviventi, raggiunti in Piazza Currò, hanno abbandonato la moto sul selciato bloccando il traffico e sono fuggiti a bordo dello scooter.

Rintracciato, il turista è tornato in possesso della moto ed insieme con la moglie è stato scortato dai Vigili Urbani nel porto, dove ha fatto appena in tempo a imbarcarsi sulla nave che l’ha riportato a casa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?