Salta al contenuto principale

Furbetti dei rifiuti,

112 sanzioni in nove mesi

Solo a settembre 26 casi

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Dall'inizio dell'anno sono state 112 le sanzioni elevate dagli agenti della polizia locale del capoluogo nei confronti di cittadini che sono stati sorpresi a conferire rifiuti in maniera non conforme o ad abbandonarli indiscriminatamente.

Solo nello scorso mese di settembre i casi registrati e sanzionati sono stati 26. Nella maggior parte dei casi ad essere puniti sono stati cittadini che hanno depositato rifiuti al di fuori delle aree deputate (54 euro di sanzione) o che hanno esposto i contenitori nei giorni non indicati dal calendario della raccolta (54 euro  di sanzione) o, ancora, che hanno utilizzato sacchi o contenitori non conformi (108 euro di sanzione) o che hanno abbandonato rifiuti nei cestini pubblici.

Tra le aree del capoluogo più interessate da episodi di scarso senso civico, spiccano quelle di via dell'Ora del Garda, via 25 Aprile, via del Ponte a Ravina, Via Kempten, via S. Nicolò.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?