Salta al contenuto principale

San Lorenzo in Banale,

esplosione in appartamento

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Un botto, lo shock, le grida. Erano da poco passate le 21.30 di ieri quando si è verificata un'esplosione all'interno di un appartamento al secondo piano di una casa Itea a San Lorenzo in Banale, che ospita tre famiglie. Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito. L'appartamento - non arredato - è infatti sfitto, ma lo scoppio è stato talmente violento da far volare in strada le persiane e da provocare il crollo di una parete divisoria con un altro alloggio. La donna che vi abita è stata colta da un attacco di panico, per questo sul posto è intervenuta l'ambulanza con i sanitari.

Il condominio di via del teatro, che si trova a poca distanza dal municipio, è lo stesso dove il 23 dicembre scorspo era scoppiato un incendio che aveva divorato il tetto: i lavori di sistemazione si sono conclusi appena un mese fa.
Dopo lo scoppio i residenti hanno allertato il 112: sono intervenuti i vigili del fuoco volontari e i carabinieri, oltre al sindaco Albino Dellaidotti. Le cause dell'esplosione non sono chiare: accertamenti in corso da parte dei periti del corpo permanente dei pompieri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy