Salta al contenuto principale

Coppia litiga, lui arrestato

per detenzione illegale di armi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Arrestato dai carabinieri di Borgo Valsugana un uomo per detenzione illegale di arma da fuoco.   

I militari sono intervenuti chiamati al telefono da una donna che, temendo per la sua incolumità, chiedeva aiuto perchè in lite con il compagno. Arrivati all'abitazione, i carabinieri di Pergine hanno placato gli animi.

Quindi la donna ha riferito ai militari che il compagno deteneva un'arma in casa e aveva paura che potesse farle del male. Ascoltato dai carabinieri e resosi conto della situazione, l'uomo li ha condotti in una stanza dove, contenuta in una scatola, è stata ritrovata una pistola.

Condotto in caserma e accertato il non possesso di un titolo per la detenzione di armi, nè di averla mai denunciata, l'uomo è stato tratto in arresto e, su disposizione dell'autorità giudiziaria, condotto ai domiciliari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy