Salta al contenuto principale

Addio a Dario Pegoretti

Artista dei telai per le bici

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Si è spento a 62 anni, all'improvviso, Dario Pegoretti, vero artista - riconosciuto in tutto il mondo - grazie alla maestria con cui creava i suoi telai per biciclette.

Valsuganotto, ha iniziato a imparare l'arte di confezionare telai per biciclette nell'officina del suocero a Verona, dopo un periodo di agonismo nella categoria juniores.

Nel 2010 aveva esposto una sua bici al Museo d’arte e design di New York, le sue opere sono pubblicate in tanti libri, aveva vinto il premio World Paper (una delle più importanti riviste di architettura e design), ed era stato inserito a New York tra i sei più grandi telaisti al mondo.

«Mi chiamano “maestro” e la cosa non nascondo che mi imbarazza - diceva Dario sorridendo -. Stringi stringi, io non faccio che saldare otto tubi fra loro e non ho problemi a dire che secondo me sono sopravvalutato».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy