Salta al contenuto principale

Domenica nera per i ciclisti

Ieri cinque interventi di soccorso

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Ieri il personale di Trentino Emergenza è dovuto intervenire per ben cinque volte in poche ore per soccorrere ciclisti infortunati. Il primo intervento è delle 9 e 27: una donna caduta in bicicletta a Castello di Fiemme viene trasferita in ambulanza all’ospedale di  Cavalese.

Alle 11 e 31 nuovo «codice rosso»: in questo caso ferita cadendo in bicicletta è una bambina di 8 anni. Anche lei finisce al pronto soccorso, ma non è grave. Pochi minuti dopo, alle 11 e 38, l’ambulanza interviene in soccorso di un uomo di 78 anni caduto a Soraga.

Ancora un ciclista ferito alle 11 e 54 nei pressi di Comano. Soccorso dall’ambulanza finisce in pronto soccorso a Tione. La mattinata «nera» per le biciclette si conclude alle 12 e 12 con un biker ferito sopra Vermiglio soccorso con il supporto dei vigili del fuoco volontari

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy