Salta al contenuto principale

Domenica nera per i ciclisti

Ieri cinque interventi di soccorso

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Ieri il personale di Trentino Emergenza è dovuto intervenire per ben cinque volte in poche ore per soccorrere ciclisti infortunati. Il primo intervento è delle 9 e 27: una donna caduta in bicicletta a Castello di Fiemme viene trasferita in ambulanza all’ospedale di  Cavalese.

Alle 11 e 31 nuovo «codice rosso»: in questo caso ferita cadendo in bicicletta è una bambina di 8 anni. Anche lei finisce al pronto soccorso, ma non è grave. Pochi minuti dopo, alle 11 e 38, l’ambulanza interviene in soccorso di un uomo di 78 anni caduto a Soraga.

Ancora un ciclista ferito alle 11 e 54 nei pressi di Comano. Soccorso dall’ambulanza finisce in pronto soccorso a Tione. La mattinata «nera» per le biciclette si conclude alle 12 e 12 con un biker ferito sopra Vermiglio soccorso con il supporto dei vigili del fuoco volontari

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?