Salta al contenuto principale

Alpini, portafogli spariti

Circa 50 le denunce

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Nei due uffici mobili di polizia e carabinieri (il primo in via Gazzoletti, il secondo in via Santa Croce) nelle ultime ore c’è stato un via di persone, chi per chiedere informazioni, chi assistenza per qualche problema, molti per denunciare la sparizione del portafoglio. Approfittando della folla, sono entrati in azione i borseggiatori: i carabinieri hanno rinvenuto una decina di portafogli che contenevano i documenti ma non il denaro; la polizia ne ha recuperati una quindicina. Nei prossimi giorni verranno contatti i proprietari. Molte di più sono le denunce di furto, una cinquantina (comprese le segnalazioni alla polizia locale).

C’è stato anche qualche alpino sbadato, che ha smarrito il portafoglio. Come l’uomo che è stato contatto ieri dalla polizia, con una buona notizia: il portafoglio è stato ritrovato ed all’interno c’erano tutti i soldi, circa 200 euro. L’autore del ritrovamento è stata una persona assai onesta: ha subito consegnato il portafoglio alle forze dell’ordine.

Trattandosi dell’adunata delle penne nere non c’è da stupirsi di fronte ai buoni gesti: a fronte di alcuni malintenzionati infiltrati nella folla, i partecipanti all’evento erano tutti animati dallo «spirito alpino», che è -prima di tutto - solidarietà.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?