Salta al contenuto principale

Dalla Forst mille fusti da 50 litri

Ma anche 45mila bottiglie d'acqua

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 17 secondi

Chi ha detto che gli Alpini e i loro fan bevono solo vino o birra? Uno degli sponsor dell'Adunata di Trento, l'Acqua Pejo, ha messo a disposizione un intero tir con dentro 45 mila bottiglie di acqua minerale proveniente dalle sorgenti della Val di Pejo. La scorta è destinata all'organizzazione, non alla vendita, cioè allo staff, ai tanti volontari, alle squadre della protezione civile ma anche alle famiglie con bambini che chiedessero un bicchiere d'acqua mentre sono in visita alla Cittadella degli alpini al parco Santa Chiara. Dopodiché le grandi bevande dell'Adunata restano il vino, in particolare i vini tipici del Trentino, e la birra, di cui potrebbero arrivare oltre mille fusti.

Le cantine trentine sono in piazza Battisti insieme al Consorzio Vini, sponsor ufficiale della manifestazione. «Abbiamo lo stand istituzionale ma anche alcuni stand delle cantine socie - dice il direttore del Consorzio Graziano Molon - Ciascuna a seconda della sua sensibilità ha preso iniziative per l'Adunata. Le cantine che avevano spazi come Mezzacorona, Cavit, la Cantina Sociale di Trento, li hanno messi a disposizione degli alpini per parcheggiare i mezzi e, con l'occasione, propongono una visita in cantina».

In particolare i produttori della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino aprono le porte delle loro aziende, accogliendo gli alpini e raccontando loro le eccellenze enogastronomiche locali. Sono una quarantina le cantine e le distillerie che da ieri a domani organizzano visite guidate e degustazioni di vini, spumante Trentodoc, grappe, spesso abbinati a prodotti gastronomici locali.
«Ci sono poi le bottiglie col marchio dell'Adunata - spiega Molon - In base all'accordo di sponsorizzazione, tutti i soci possono utilizzare commercialmente il logo e in effetti ci sono diverse confezioni con il logo dell'Adunata. Inoltre vini Doc e tipici trentini e spumante Trentodoc sono previsti in tutti gli eventi ufficiali come la Cena verde di domani sera (stasera ndr )».

Tra gli sponsor dell'Adunata 2018 c'è la Forst di Lagundo. Le specialità birrarie di Birra Forst saranno le uniche distribuite in questi giorni nei bar, nei biergarten, nelle piazze, negli stand. Della birra ufficiale dell'Adunata ne dovrebbero arrivare in tutto più di mille fusti in formato da 30 o da 50 litri ciascuno. Ma Forst garantisce anche assistenza tecnica. C'è una vera e propria task force che lavora dietro le quinte aiutando a montare gli spillatori di birra e a farli funzionare nel migliore dei modi.
Tra gli sponsor non trentini si segnala la valtellinese Braulio, partner ufficiale per l'amaro, presente con una botte gigante all'interno della quale un esperto Mastro racconta le peculiarità delle quattro erbe che caratterizzano il sapore dell'amaro alpino. Ma per accompagnare le bevande ci sono eccellenze gastronomiche come il Trentingrana, altro sponsor della manifestazione presente con uno stand in piazza Battisti e accanto ai vini nelle degustazioni in cantina.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?