Salta al contenuto principale

Anche 60 richiedenti asilo

tra i volontari dell'Adunata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Una sessantina di richiedenti asilo partecipano assieme ai volontari alla 91/a Adunata nazionale degli alpini a Trento. I migranti volontari, originari in larga parte dell'Africa, sono accolti in diverse strutture del capoluogo trentino. Sono impegnati, in particolare - informa il Cinformi - in prossimità delle isole ecologiche sparse nel centro città con lo scopo di "promuovere attivamente un'efficace raccolta differenziata dei rifiuti durante i giorni dell'Adunata".   

I volontari sono seguiti da operatori dell'associazione Atas onlus e della cooperativa Kaleidoscopio, fra i partner della rete di accoglienza dei richiedenti protezione internazionale coordinata dal Cinformi della Provincia autonoma di Trento.

Le parole di Maja Husejic di ATAS onlus

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy