Salta al contenuto principale

Il cane Miro finisce in tribunale

Oggi l'udienza, con gli animalisti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

Si è svolta questa mattina presso il Tribunale del Riesame l'udienza per il «rilascio» del cane Miro, sequestrato perché «abbaiava troppo» e portato dal Carabinieri presso il canile di Rovereto. 

La famiglia proprietaria dell'animale, attraverso il legale Cecilia Venturini, ha chiesto la revoca della misura cautelare, rendendosi disponibile al massimo controllo.

Fuori dal tribunale, intanto, un gruppo di animalisti ha manifestato in sostegno della causa, per la quale, attraverso una petizione online, sono state raccolta oltre 240 mila firme da tutto il mondo.

La sentenza arriverà tra un paio di giorni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?