Salta al contenuto principale

Scuola-lavoro all'estero, dirigenti

trentini visitano Irlanda e Svezia

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

Dal 3 al 7 aprile, una delegazione di dirigenti delle scuole superiori trentine si recherà nelle città di Lund, in Svezia e Cork, in Irlanda, per definire i dettagli operativi, in merito alle opportunità di soggiorno, a partire dalla tarda estate, degli studenti trentini che decideranno di trascorrere un periodo di alternanza scuola-lavoro all’estero.

L’occasione nasce in seguito alle visite compiute nei mesi scorsi, in Paesi stranieri, da alcuni tra i dirigenti scolastici distaccati al dipartimento della conoscenza, per valutare aziende affidabili in grado di fornire agli studenti esperienze coerenti con i percorsi di studio intrapresi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy