Salta al contenuto principale

Manifestazione al Brennero,

63 anarchici a processo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

La procura di Bolzano ha disposto la citazione diretta di 63 anarchici ritenuti responsabili degli scontri avvenuti nel maggio 2016 durante una manifestazione al Brennero contro la cosiddetta barriera anti-migranti dell'Austria. Dovranno rispondere di interruzione di pubblico servizio, adunata sediziosa, oltraggio e porto di oggetti atti a offendere. La prima udienza è prevista a maggio. Il giorno della manifestazione, sei anarchici erano già finiti davanti il giudice per direttissima. Nei prossimi mesi un'altra settantina di manifestanti apparirà davanti il gup per accuse meno pesanti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?