Salta al contenuto principale

Pirozzi, sindaco di Amatrice

difende gli ultrà: «Cuore d'oro»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

«Una piccola minoranza non può gettare fango sul grande cuore degli ultrà». Lo ha detto il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi a «6 su Radio 1» commentando la vicenda delle immagini di Anna Frank vestita con la maglia della Roma, diffuse dagli ultrà Lazio.

Ad Amatrice «gli ultrà di tutta Italia - dice Pirozzi -hanno fatto cose straordinarie. Si tende sempre a far vedere gli scemi, a non mettere in risalto il cuore di queste persone venute qui a scavare nelle macerie:hanno portato solidarietà, stanno facendo degli impianti sportivi».

«Pirozzi comincia malissimo la sua campagna elettorale. Gli ultrà della Lazio, responsabili del gesto antisemita all’Olimpico, non hanno giustificazioni. Vanno solo individuati e puniti». Lo dichiara il senatore Pd Andrea Marcucci, presidente della commissione cultura e sport, commentando le affermazioni del sindaco di Amatrice.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy