Salta al contenuto principale

Pirozzi, sindaco di Amatrice

difende gli ultrà: «Cuore d'oro»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

«Una piccola minoranza non può gettare fango sul grande cuore degli ultrà». Lo ha detto il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi a «6 su Radio 1» commentando la vicenda delle immagini di Anna Frank vestita con la maglia della Roma, diffuse dagli ultrà Lazio.

Ad Amatrice «gli ultrà di tutta Italia - dice Pirozzi -hanno fatto cose straordinarie. Si tende sempre a far vedere gli scemi, a non mettere in risalto il cuore di queste persone venute qui a scavare nelle macerie:hanno portato solidarietà, stanno facendo degli impianti sportivi».

«Pirozzi comincia malissimo la sua campagna elettorale. Gli ultrà della Lazio, responsabili del gesto antisemita all’Olimpico, non hanno giustificazioni. Vanno solo individuati e puniti». Lo dichiara il senatore Pd Andrea Marcucci, presidente della commissione cultura e sport, commentando le affermazioni del sindaco di Amatrice.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?