Salta al contenuto principale

Automobili usate in Trentino Alto Adige

La «seconda mano» in aumento

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 7 secondi

Secondo i dati dell’osservatorio di «AutoScout24», in Trentino Alto Adige cresce l’interesse per il mercato delle auto usate.

I passaggi di proprietà aumentano in maniera più marcata a Trento (+10,5%), che registra anche il numero più alto di atti (7.751).

A Bolzano, invece, sono 6.736 (+2,7%). Secondo l’elaborazione del Centro studi su dati Aci, nel periodo da agosto a settembre 2017, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, i passaggi di proprietà in Trentino Alto Adige sono infatti cresciuti del +6,8%, raggiungendo quasi 14.500 atti.

Un dato che posiziona la regione al sedicesimo posto in Italia. Ma, se si confrontano i dati con la popolazione residente (oltre i 18 anni), la regione passa al secondo posto, con 169,5 passaggi netti ogni 10.000 abitanti.

Sempre nel terzo trimestre, rispetto al trimestre precedente, si rileva una sostanziale stabilità (+0,5%), con un prezzo medio di vendita che si attesta a circa 13.430 euro, un dato superiore alla media nazionale, pari a 12.270 euro.

Per acquistare una vettura, Bolzano risulta la provincia più cara, con un prezzo medio di 15.440 euro, mentre a Trento sono sufficienti 12.510 euro.

L’età media delle vetture proposte è di circa 6,7 anni e quasi un quarto delle auto offerte (22%) supera i 10 anni.

Quanto ai modelli più diffusi, vince su tutti la comodità: quasi 4 vetture su dieci (il 39%) sono berline, mentre il 25% station wagon.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?