Salta al contenuto principale

Aggredito a bottigliate

in pieno centro storico

Chiudi

Carabinieri

Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

È stato denunciato dai carabinieri un diciassettenne tunisino accusato di avere aggredito un giovane trentino colpendolo con una bottiglia in testa all’uscita di un bar del centro storico di Trento. All’origine del gesto ci sarebbe il rifiuto del giovane di dare una sigaretta al nordafricano.

Questi, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, che appariva in evidente stato di alterazione psico-fisica, dovrà rispondere di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Il ferito è stato medicato e giudicato guaribile in 12 giorni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy