Salta al contenuto principale

Riciclaggio a Trento e Bolzano

In sei mesi 1884 casi sospetti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Nel secondo semestre 2016 in Trentino-Alto Adige sono state 1884 le operazioni sospette a scopo di riciclaggio. È quanto emerge dalla relazione della Dia sull’attività di prevenzione e utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio.

Le segnalazioni di operazioni sospette pervenute dalla Uif, l’Unità di informazione finanziaria della Banca d’Italia per il Trentino-Alto Adige sono pari a 0,77% a fronte del 22,11% di operazioni sospette in Lombardia e 0,15% della Val d’Aosta.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?