Salta al contenuto principale

Anzianità e arretrati ai prof

Stanziati 2,6 milioni di euro

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

Sono stati stanziati dalla giunta provinciale di Trento 2.600.000 euro per il finanziamento degli scatti di anzianità maturati nel 2016 dal personale docente della scuola trentina a carattere statale.

Le risorse vanno a finanziarie sia gli aumenti a regime che le competenze arretrate per circa 800 insegnanti.

Il trattamento economico del personale docente prevede una progressione di carriera con aumenti automatici distribuiti in 6 fasce di anzianità. L’aumento annuo lordo pro capite, per 12 mensilità - ricorda la Provincia - dipende dalla qualifica e dalla fascia di anzianità e varia da un minimo di 1.339 euro ad un massimo di 2.987 euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy