Salta al contenuto principale

Esodo di Pasqua: scattano

i controlli sulle gomme

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

«Vacanze Sicure»: l’iniziativa di Polstrada e «Pneumatici sotto controllo» per sensibilizzare gli automobilisti sull’importanza della manutenzione per la sicurezza stradale è ai nastri di partenza. Vedrà coinvolte Emilia Romagna, Sicilia, Calabria, Trentino Alto Adige, Sardegna e Puglia. I controlli previsti dal 20 aprile al 5 giugno sono oltre 10.000.

«Le infrazioni più comuni statisticamente nel corso degli anni - spiega una nota - sono le gomme lisce, danneggiate, non rispondenti alla carta di circolazione o non omologate».

L’iniziativa negli scorsi anni ha portato risultati positivi sia ai fini dell’informazione e sensibilizzazione, sia ai fini della riduzione delle infrazioni. «Con un parco auto sempre più vecchio, il 50% ha più di 10 anni, la manutenzione dell’auto assume un ruolo fondamentale per la sicurezza stradale», spiegano Polstrada e «Pneumatici sotto controllo».
Prima di mettersi in viaggio la raccomandazione è dunque quella di effettuare un controllo da un gommista e l’eventuale gonfiaggio. Un’operazione che, nonostante i rivenditori specialisti effettuino gratuitamente, non viene eseguita dagli automobilisti.

«Oltre il 52% degli automobilisti circola con gomme sottogonfiate - dice Fabio Bertolotti, Direttore Assogomma - creando un problema di sicurezza ma anche un danno per l’ambiente». Sul tema il Direttore del Servizio Polizia Stradale Giuseppe Bisogno osserva: «Purtroppo sono ancora troppi i conducenti che circolano con pneumatici lisci o danneggiati e che utilizzano pneumatici non omologati. Per contrastare questa tendenza è necessario un impegno a 360 gradi: prevenzione, controlli, informazione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy