Salta al contenuto principale

Scuola, Alpini in classe

E gli Schützen protestano

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Il comandante della Kalisberg Kompanie degli Schützen di Civezzano, Gilberto Caresia, non ha gradito la visita che gli alpini hanno fatto alla scuola elementare del suo paese e ha manifestato il suo disappunto con un post su Facebook.

«Si sono raccontati in maniera eroica con la complicità delle istituzioni facendo poi cantare l’inno d’Italia ai bimbi e distribuendo un giornalino per attirare l attenzione dei più piccoli. Roba da ventennio la mia generazione per fortuna non ha subito tali visite mi viene in mente mio padre classe 1935 a scuola da Balilla».

Il comandante della Kalisber Kompanie si dice schifato di come vengano usati i bimbi per fini non scolastici.

Il comandante, nel rispondere ai commenti, sottolinea anche la sua posizione in merito all’Adunata degli Alpini a Trento nel 2018, ritenuta da lui poco sensibile e irrispettosa nei confronti delle vittime. «Avrei preferito - scrive - una manifestazione unitaria senza bandiere di guerra alla campana della pace nel ricordo di tutti i morti».

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?