Salta al contenuto principale

Una donna sparisce in crociera

Fermato il marito a Civitavecchia

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

 Una donna cinese, in crociera su una nave Msc con il marito irlandese e due figli minorenni, è sparita durante la navigazione.

La donna non è scesa a Civitavecchia. Ad accorgersi della scomparsa il personale di bordo che si è accorto che il numero delle persone sbarcate era inferiore a quelle salite.

Il controllo dei badge ha permesso di associare all’assenza il nome della turista cinese. Il marito è stato fermato a Bologna, mentre cercava di lasciare l’Italia con i figli. Sul caso indaga la procura di Civitavecchia con la locale polizia di frontiera. La storia è raccontata dal Secolo XIX.

Ieri agenti della polmare di Genova, su mandato della magistratura laziale, hanno ascoltato alcuni marittimi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy