Salta al contenuto principale

Cade un pannello

Paura a Trento Fiere

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 18 secondi

Attimi di apprensione nel pomeriggio di domenica nel bel mezzo degli stand dell’affollatissimo ed amatissimo evento del «Trentino dei bambini» promosso da Trento Fiere: improvvisamente uno dei pannelli che separano uno spazio espositivo dall’altro, ha iniziato ad oscillare fino a cadere verso il basso.

Il pannello, alto un paio di metri circa e pesante una ventina di chilogrammi, fortunatamente non ha schiacciato nessuno dei presenti, colpendo però di striscio un bambino che proprio in quegli stessi istanti si trovava in quel punto dell’area espositiva assieme ai genitori.

L’incidente si è verificato al piano interrato della struttura espositiva di via Briamasco: subito il piccolo ed i suoi genitori, comprensibilmente spaventati, sono stati assistiti dal personale di Trento Fiere, oltre che dai soccorritori presenti sul posto.

È stato soccorso dai vigili del fuoco e dagli operatori della Croce rossa: non ha riportato ferite ma solo una contusione, per contrastare la quale è stato medicato con del ghiaccio.

La famiglia ha poi lasciato la fiera, una volta constatato che il piccolo stava bene ed era solo lievemente frastornato.

Gli organizzatori dell’evento sono rimasti in costante contatto con la famiglia del piccolo: «Contattati telefonicamente nella tarda mattinata di oggi (ieri, ndr), i genitori hanno confermato le buone condizioni di salute del bambino», ha spiegato l’organizzazione in una nota.

Tutto bene dunque, anche se l’incidente ha portato gli organizzatori stessi ad interrogarsi sulle possibili cause: «I pannelli degli stand sono stati montati regolarmente e controllati dal personale di Trento Fiere, come per ogni manifestazione, seguendo la normale procedura e verificandone il corretto posizionamento», si legge in una nota dell’organizzazione dell’evento.

«A garanzia della sicurezza dei visitatori e degli espositori - prosegue la nota - si rileva che ogni pannello non può essere montato se quello precedente non è stato assicurato correttamente. Il pannello è caduto dopo essere stato sollecitato diverse volte in maniera impropria nella parte inferiore; sollecitazioni di una certa entità che sono andate a compromettere la sua stabilità.

Gli operatori presenti nello stand, vista l’alta presenze di visitatori, non si sono accorti del venir meno della stabilità del pannello, anche perché in caso contrario si sarebbero rivolti immediatamente al personale di Trento Fiere (due tecnici erano di turno, come da regolari disposizioni) per risolvere il problema.

Trento Fiere è provvista di regolare assicurazione contro gli infortuni: resta il dispiacere per quanto accaduto e per un episodio spiacevole verificatosi nonostante siano state seguite tutte le regolari procedure. In futuro verrà potenziato, se possibile, ancor più il livello dei controlli, per evitare casi analoghi ed ogni uso potenzialmente pericoloso della struttura».

In quattro edizioni, alla fiera del «Trentino dei bambini» è la prima volta che si verifica un inconveniente, «grazie alla cura dedicata alla sicurezza per i tantissimi visitatori», chiosa l’organizzazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy