Salta al contenuto principale

Rumeni al voto a Trento
In regione sono 15mila

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Domenica prossima i cittadini della Romania sono chiamati al voto per eleggere il nuovo Parlamento. I residenti all’estero possono esercitare il diritto di voto presentandosi ai seggi speciali allestiti dai Consolati in varie città italiane.

Per il Trentino Alto Adige, dove vivono circa 15.000 cittadini della Romania, il Consolato generale di Milano ha predisposto un seggio a Trento, presso la sede di Cinformi (nelle foto), in via Lunelli, 4.

Si potrà votare dalle 7 alle 21, presentandosi con un documento di identità romeno in corso di validità e di un documento italiano che ne attesti la residenza in Italia.

Lo spoglio dei voti avverrà subito dopo la chiusura del seggio e il risultato sarà comunicato a Bucharest. A Trento il personale consolare è supportato dal console generale onorario per il trentino Alto Adige Maurizio Passerotti. Il presidente del seggio è il Console di Milano Serban Dumitrache.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy