Salta al contenuto principale

Domani ad Ascoli il funerale collettivo

Ci sarà anche il presidente Mattarella

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

I funerali delle vittime marchigiane del terremoto si terranno domani mattina, sabato, ad Ascoli Piceno in Duomo.

Sarà presente il capo dello Stato Sergio Mattarella.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Marche, nella riunione con la presidente della Camera Laura Boldrini e i parlamentari delle Marche.

«Sarebbe stato un segnale bruttissimo se lo Stato non avesse deciso di fare un funerale collettivo e solenne per le vittime del terremoto», ha commentato la presidente della Camera, Laura Boldrini.

«Le famiglie stavano già per portare via le salme», invece non sarà così.

«Dal governo siamo ancora in attesa di sapere chi parteciperà».

«La gente ha paura di essere abbandonata: il retropensiero è il terremoto dell’Aquila. Non dobbiamo creare nuovi insediamenti», aggiunge Boldrini, che ha partecipato ad una riunione con i vertici della Regione Marche e i parlamentari marchiani sulle misure del dopo sisma.

«Vedo qui un’utile sintonia fra tutti i parlamentari. Del resto i decreti li fa il governo, e noi dobbiamo approvarli. Ai terremotati dobbiamo dare risposte concrete», prosegue la presidente della Camera.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy