Salta al contenuto principale

Valanga in Marmolada

miracolati due scialpinisti 

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi
Grande paura nella tarda mattinata di ieri in alta valle di Fassa per una coppia di scialpinisti altoatesini che sono stati investiti da una valanga mentre stavano salendo lungo la parete nord ovest di Punta Penia, in Marmolada.
 
L’allarme è stato dato alle 11.15 da uno degli addetti della stazione a monte della funivia di pian dei Fiacconi che - nonostante la stazione si trovasse piuttosto lontano dal punto in cui la valanga stava cadendo - ha notato le sagome di due persone procedere proprio al di sotto del fronte del distaccamento. I due si trovavano a circa 2.750 metri e stavano procedendo in direzione della vetta che, con i suoi 3.348 metri d’altitudine è la regina di tutta la Marmolada.
 
Subito si è messa in azione la macchina dell’emergenza. Entrambi dopo essere stati soccorsi sono stati trasferiti a valle dove i sanitari hanno potuto constatare le loro buone condizioni: erano scossi dal pericolo corso ma illesi e nessuno dei due ha dovuto ricorrere al trasferimento in ospedale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy