Salta al contenuto principale

Aggredito un altro autista

«Pronti a fermare le corse»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

Ennesimo episodio di violenza sugli autobus in Trentino. A comunicarlo è stato il segretario generale Uiltrasporti del Trentino, Nicola Petrolli

Ieri pomeriggio un autista è stato aggredito da una persona. «Adesso - spiega il sindacalista - le chiacchiere non servono più e si devono, invece, fermare le corse dei mezzi. Abbiamo già un incontro fissato con l’azienda per il passaggio immediato dal Commissariato del Governo dopodiché, sarà lo stop».


Ecco cosa è successo nelle scorse settimana su un autobus, tra Mori e Rovereto

Rovereto, pugni e insulti razzisti sul bus

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy