Salta al contenuto principale

Incidente sul lavoro: operaio cade

nel silos e muore dilaniato dalle lame

Stava pulendo un serbatoio di mangimi per animali

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

Un operaio è morto dilaniato dalle lame del silos, dentro il quale era sceso per pulirlo, in un’ azienda di Passirano. Vittima Aniello De Luca, 47 anni, residente con la moglie e la figlia 15enne nel Bresciano.

L’operaio era sceso nel silos di mangimi per animali per le pulizie e, forse per essere agevolato nel lavoro, aveva lasciato in funzione le lame. Sulla dinamica dell’infortunio sono comunque ancora in corso accertamenti. A lanciare l’allarme i suoi colleghi. Il recupero del corpo da parte dei vigili del fuoco è stato particolarmente difficoltoso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy