Salta al contenuto principale

Oltre 2,5 milioni di euro

per sistemare le scuole

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

Via libera della giunta provinciale al finanziamento, pari a oltre 2 milioni e mezzo di euro, di una serie di lavori pubblici un po’ in tutto il Trentino, e in particolare per la messa in sicurezza di alcuni edifici scolastici.

Si tratta di una serie di interventi, per un totale di 2.694.894 euro, che rientrano nei criteri di ammissione a finanziamento sul Fondo di riserva 2015, che prevedono interventi per la messa a norma/sicurezza e alla piena fruibilità di strutture quali edifici scolastici, opere igienico-sanitarie, cimiteri, strade comunali o per la gestione di interventi relativi ad eventi non costituenti calamità naturali.

Gli interventi ammessi a finanziamento sono relativi alla messa a norma e messa in sicurezza di edifici scolastici nei Comuni di:

  • Fiera di Primiero (interventi di messa a norma e sicurezza dell’edificio scuole elementari intercomunali di Tonadico)
  • Pozza di Fassa (lavori di adeguamento antincendio della scuola media)
  • Segonzano (risanamento statico ed energetico della scuola elementare e media)
  • Soraga (lavori di manutenzione straordinaria della copertura del tetto delle scuole elementari)
  • Strigno (lavori di straordinaria manutenzione ed adeguamento alle normative vigenti della scuola media «O. Brentari»)
  • Terlago (ampliamento dell’edificio comunale sede della scuola per l’infanzia)
  • Ospedaletto (manutenzione straordinaria del cimitero)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy