Salta al contenuto principale

Commercio con l'estero,

boom trentino: + 6,4%

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Come nel 2017, il valore delle esportazioni trentine di merci nel 2018 ha raggiunto livelli record ed è risultato pari a 3.914 milioni di euro, segnando un aumento del 6,4%. Sempre nello scorso anno, il valore delle importazioni di merci è stato di 2.670 milioni di euro con un incremento del 13,4% rispetto all'annata precedente. Il saldo positivo della bilancia commerciale si è dunque assestato sul valore di 1.244 milioni di euro. Lo annuncia nella sua consueta nota congiunturale la Camera di Commercio di Trento.

Anche rispetto alla dinamica nazionale e a quella dell'area del Nord Est, che vedono le esportazioni aumentare rispettivamente del 3,1% e del 4,3%, l'andamento registrato dall'export delle imprese trentine appare quindi positivo.

I dati vengono forniti dalla Camera di commercio, che sottolinea come l'accelerazione delle esportazioni dalla provincia di Trento deriva in particolare dagli ottimi risultati nelle vendite all'estero dei macchinari e apparecchi (+105 mln di euro rispetto al 2017), dei mezzi di trasporto (+54 mln) e delle sostanze e prodotti chimici (+40 mln).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy