Salta al contenuto principale

Alla Gpi di Manzana l'appalto

per le forze di polizia maltesi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

La Gpi del neopresidente della Confindustria trentina, Fausto Manzana, società con sede a Trento quotata sul mercato Mta e specializzata nei sistemi informativi e servizi per la sanità e il sociale, comunica di essersi aggiudicata la gara internazionale per la fornitura di software di integrazione (Enterprise Service Bus) e hardware per le forze di polizia di Malta.

L’appalto ha un valore di 1 milione di euro e comprende le fasi di implementazione della soluzione e i servizi di manutenzione e assistenza per un periodo di cinque anni.

«Con questa aggiudicazione, Gpi rafforza ulteriormente il suo ruolo di Partner IT della pubblica amministrazione della Repubblica di Malta.

Questa nuova progettualità dà un ulteriore slancio al percorso di internazionalizzazione nell’area maltese, affiancandosi al progetto da 5 milioni di euro iniziato nell’autunno 2018 e che sta portando alla realizzazione di una piattaforma unica per gestire l’assistenza primaria e ambulatoriale dell’intero sistema sanitario della Repubblica di Malta», sottolinea il presidente e amministratore delegato del Gruppo Gpi, Fausto Manzana.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy