Salta al contenuto principale

Glass to Power arriva a Trento

previste 16 assunzioni

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

L'azienda Glass to Power, che attualmente ha sede a Milano, trasferirà la sede legale e operativa in Trentino, impegnandosi ad assumere, entro il dicembre 2022, 16 unità lavorative (5 Ula entro il 31 dicembre 2019, 10 entro il 2020, 13 entro il 2021 e 16 entro il 2022).   

Lo prevede un accordo negoziale siglato oggi a Trento, all'assessorato allo sviluppo economico e lavoro, fra la Provincia, la società Glass to Power e le rappresentanze sindacali di Cgil, Cisl, Uil, che ha come oggetto un progetto innovativo nel campo delle finestre fotovoltaiche trasparenti, «NanoFarm - sviluppo di un sistema di produzione di nanoparticelle».    

Il progetto sarà realizzato in collaborazione con l'Università di Trento e l'Università Milano Bicocca.

In una seconda fase inoltre, oltre all'ateneo trentino, saranno coinvolte le fondazioni Fbk e Fem e il Polo della meccatronica con il Green Building Council Italia. La spesa ammessa è di 1.499.985 euro, di cui 1.133.222 con contributo provinciale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?