Salta al contenuto principale

Imprese, bene gli investimenti

Domanda prestiti a +12%

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 5 secondi

Secondo l'Osservatorio dei territori Unicredit, gli investimenti delle imprese in Trentino Alto Adige sono previsti in crescita quest'anno del 4%. Il Barometro Crif, società di informazioni creditizie, registra in regione nel primo semestre di quest'anno un aumento del 12,8% delle richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti da parte delle imprese, una performance ben più alta del dato rilevato a livello nazionale (+0,4%). A livello provinciale, si osserva una crescita sia per Bolzano, pari a +17,9%, sia per Trento, con un più contenuto +7,6%. L'importo medio richiesto dalle imprese, invece, registra una flessione rispetto al corrispondente semestre 2017. Nonostante questo, con il valore di 99.233 euro si colloca al di sopra della media nazionale di 65.576 euro. L'importo medio più elevato caratterizza le richieste presentate in provincia di Bolzano, con 110.697 euro, il secondo valore più alto tra le province italiane dopo Brescia, mentre a Trento il valore si attesta a 86.252 euro. In questo quadro Unicredit lancia sul mercato il collocamento della sesta edizione del Bond Italia, portafogli di finanziamenti garantiti dal Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese (Pmi). Il collocamento si rivolge alle Pmi e alle Mid-cap, imprese più grandi ma aventi un numero di dipendenti non superiore a 499. Nelle precedenti edizioni, dal 2014, tramite Bond Italia Unicredit ha erogato 2 miliardi di euro in Italia, di cui circa 30 milioni in Trentino Alto Adige.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?