Salta al contenuto principale

Un tweet di Kylie Jenner

affonda Snapchat in Borsa

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Snapchat ancora sotto pressione in Borsa. I titoli della società dei messaggini che spariscono calano dello 0,74%, dopo essere affondati mercoledì bruciando 1,3 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato.

A pesare sulla società è stato nelle ultime ore il tweet di Kylie Jenner, la sorella di Kim Kardashian: la star del piccolo schermo ha affermato di non usare più l’app di Snapchat. «Ci sono altri che non aprono più Snapchat? O sono solo io.. è così triste. Mi piaci sempre Snap...il mio primo amore».

Il cinguettio ha fatto affondare il titolo e alimentato i timori sul futuro della società, sommersa dalle critiche dei suoi clienti per come ha ridisegnato l’app. Critiche che sono sfociate in una petizione, «Remove the new Snapchat Update», firmata già da 1,2 milioni di persone.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?