Salta al contenuto principale

A F2i e Marguerite

il 90% di MC-link

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

F2i e Marguerite hanno raggiunto un accordo con un gruppo di investitori per l’acquisto del 89,81% del capitale di MC-link ad un prezzo per azione pari 15,60 euro per un valore complessivo del capitale azionario della società di euro 50,5 milioni.

Il closing dell’operazione è previsto nella seconda metà del mese di settembre ed è subordinato al verificarsi di alcune condizioni sospensive tra cui l’approvazione da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’acquisizione avverrà per il tramite di 2i Fiber che, detenuta all’80% dal Secondo Fondo F2i e al 20% da Marguerite, è già proprietaria del 94,1% di Infracom.

MC-link che ha sede legale a Trento e sede operativa a Roma, opera nel mercato nazionale dei servizi Ict e ha chiuso l’esercizio 2016 con un fatturato di circa euro 43,5 milioni, un margine industriale (ebitda) di euro 9,1 milioni e una posizione finanziaria netta di euro 17,5 milioni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy