Salta al contenuto principale

Costi gas/elettricità

al top in Ue a Pmi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

I costi dell'energia elettrica e del gas in Italia per le piccole imprese sono tra i più alti in Ue. Per la Cgia rispetto alla media dei paesi dell'area euro, l'energia elettrica costa, per ogni 1.000 Kw/ora consumati (Iva esclusa), 155,6 euro:la tariffa più alta tra i 19 paesi che costringe a pagare il 27,8% in più della media Ue. Per il prezzo del gas le Pmi italiane sono al terzo posto (dopo Paesi Bassi e Portogallo) col costo più alto. Se la nostra tariffa ogni 1.000 Kw/ora (Iva esclusa)consumati è pari a 55,5 euro, scontiamo un differenziale di prezzo rispetto alla media dei paesi Ue del +13,7%.

«Come fa la Commissione Ue - rileva Paolo Zabeo della Cgia - ad accettare che nell'area euro,le Pmi paghino l'energia elettrica mediamente +60% delle grandi aziende se la stragrande maggioranza dei nuovi posti di lavoro negli ultimi anni sono stati creati dalle Pmi?».

Per la bolletta elettrica ogni 100 euro di costo alle Pmi, 43,5 euro sono tasse e oneri (34,1% media Eurozona); 18,6% per il gas (13,5% Eurozona).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy