Salta al contenuto principale

Da Berlino a Praga: al Catullo

in arrivo le nuove rotte

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 12 secondi

Nuove rotte in arrivo all’aeroporto Catullo di Verona, con collegamenti diretti in alcune tra le principali città europee e con una particolare attenzioni ai turisti in entrata, soprattutto in zona Garda. Ma importanti anche per i turisti trentini, che vedranno ampliarsi l’offerta per le loro vacanze all’estero.

Tra le novità in arrivo, l’apertura del volo diretto Verona-Praga a cura di Czech Airlines, la compagnia di bandiera della Repubblica Ceca. La nuova rotta avrà cadenza quadrisettimanale (martedì, mercoledì, giovedì e sabato), a partire dal prossimo 28 marzo e fino al 28 ottobre 2017. Partenze da Praga alle 12,15 (il martedì), alle 11.30 (il mercoledì e il sabato) e alle 7.25 (il giovedì). Partenze da Verona alle 14.30 (il martedì), alle 13.45 (il mercoledì e il sabato) e alle 9.40 (il giovedì), con durata del volo di un’ora e 45 minuti.

E se risale a pochi mesi fa l’attivazione di un volo diretto su Mosca, è attesa per fine marzo l’apertura delle nuove rotte Ryanair da Verona per Berlino, Amburgo, Norimberga (oltre a Madrid e Cagliari), che ampliano le possibilità di collegamento con la Germania.

«I collegamenti con le nuove destinazioni - spiega Marco Benedetti, Presidente di Garda Trentino spa – ci avvicinano ancora di più all’Europa agevolando notevolmente chi ha voglia di trascorrere da noi un periodo di vacanza. Esiste ormai una consolidata sinergia con le realtà dei territori limitrofi che rafforza notevolmente il potenziale della nostra offerta: sono ottimi segnali per un 2017 che ovviamente affrontiamo con ambizione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?